CALENDARIO SEDUTE DI LAUREA

Il calendario viene pubblicato, indicativamente, una settimana prima dalla tua data di laurea.

Ogni laureando è pregato di controllare di tanto in tanto il file pubblicato in quanto è suscettibile a modifiche.

CALENDARIO DISCUSSIONE TESI

MAGGIO 2019

Sessione straordinaria a.a. 2017/2018

Data pubblicazione 22/5/2019

Se rinunci alla discussione della tesi ricordati di presentare una nuova domanda di laurea entro le scadenze stabilite per i periodi successivi.

Il titolo della tua tesi di laurea presente nel calendario tesi è indicativo perché corrisponde a quello che hai inserito nella domanda di laurea online e, pertanto, potrebbe non coincidere con il titolo definitivo indicato dal tuo Relatore nel modulo di assegnazione tesi.

Il titolo definitivo è nel tuo curriculum che sarà consegnato alla Commissione esaminatrice il giorno della discussione della tesi.

Nel calendario potrebbero essere presenti i nomi dei laureandi che, dopo la presentazione della domanda di laurea, hanno rinunciato alla discussione della tesi.

Ricordati di consegnare in segreteria studenti il cd con la tua tesi definitiva in formato .pdf una settimana prima della data della tua tesi (nel primo giorno utile di apertura al pubblico).  Sul cd scrivi, con un pennarello indelebile:

> numero di matricola

> cognome e nome

> data di laurea> corso di laurea

Per le copie cartacee della tua tesi chiedi al tuo Relatore

COMMISSIONE DI LAUREA

La commissione di laurea viene affissa nell’atrio antistante la Segreteria Studenti una settimana prima della tua data di laurea.

I componenti della tua commissione saranno i Relatori (ed eventualmente i Correlatori) che troverai indicati nella tua seduta di laurea. 

Se sei un laureando del CORLIB – PFP5, invece, la commissione dell’esame finale sarà composta dai Relatori e dai Correlatori indicati nella tua seduta di laurea e anche dai componenti esterni nominati dal MIUR e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (ai sensi dell’art. 5 del decreto MIUR del 2 marzo 2011).